Seborga PDF Stampa E-mail

Altitudine 500 m s.l.m.
Abitanti 326 (Istat 31.12.07)
Superficie 4,91 km
Comuni confinanti: Bordighera, Ospedaletti, Perinaldo, Sanremo, Vallebona.
Il paese è situato lungo la Strada Provinciale 57, alle spalle di Bordighera.
L’antico “Castrum Sepulcri” era un feudo dei conti di Ventimiglia. Nel 959 venne ceduto ai monaci benedettini di Lerino (oggi Lerins in Francia). I monaci nel 1660 istituirono una zecca per battere moneta, attività che durò per circa trent’anni. Nel 1729 i monaci cedettero il borgo a Casa Savoia.
Una parte della comunità di Seborga rivendica l’indipendenza dalla Repubblica Italiana. La rivendicazione di “Principato di Seborga”, secondo alcuni abitanti, è basata sull’antico status di principato di cui godeva la località. Alcuni documenti storici dimostrerebbero il diritto all’indipendenza del borgo. Tale rivendicazione però non è riconosciuta.
Principali monumenti e luoghi da visitare: Palazzo del Governo; Chiesa di San Martino di Tours; Chiesa di San Bernardo; Palazzo dei Monaci.

Comune " Bandiera Arancione "