Soldano PDF Stampa E-mail

Altitudine 80 m s.l.m.
Abitanti 893 (Istat 31.12.07)
Superficie 3,58 km
Frazioni: San Martino
Comuni confinanti: Perinaldo, San Biagio della Cima, Vallebona.
Soldano è situata lungo la Strada Provinciale 59, nell’alta Val Crosia, sulle rive del torrente Verbone.
Non esistono documenti storici che affermano l’origine dell’abitato. Un’ipotesi  vuole che il Comune di Ventimiglia intorno al XII secolo, fondò il nucleo storico del paese, con i prigionieri dei campi di battaglia di Almeria e Tortosa.  Il toponimo Soldano sarebbe stato scelto per onorare il loro Re (Sultano). Un’altra ipotesi che il paese sia stato fondato nel medioevo da una famiglia di profughi di Ventimiglia. L’ipotesi storicamente più attendibile è quella che indica negli abitanti di Ventimiglia i fondatori. Costruirono il borgo fortificato tra l’XII e il XII secolo, nascosto dal mare, per sfuggire alle scorrerie del saraceni.
Nel 1257 in un atto notarile troviamo il nome di Soldano.

“ Il 21 aprile 1686, a Bordighera, nell’Oratorio di San Bartolomeo, i deputati eletti procederono alla stesura dell’atto di fondazione della “MAGNIFICA COMUNITA DEGLI OTTO LUOGHI” e dei capitoli del buon governo. Dopo quasi due secoli di lotta tra incomprensioni, angherie, inadempienze e un’infinità di gabelle su tutte le produzioni: grano, nocciole, vino, pesce e legumi, passando attraverso insurrezioni armate con numerosi morti, i villani o villici, abitanti delle ville, cioè dipendenze rurali di Ventimiglia: Bordighera, Borghetto San Nicolò, Camporosso, San Biagio della Cima, Sasso, Soldano, Vallebona, Vallecrosia, formarono una piccola Repubblica con un parlamento centrale ma ciascuna con la propria amministrazione comunale, economicamente autonoma, seppur legata politicamente a Genova ed ascritta al capitanato Intemelio. La Magnifica Comunità degli Otto Luoghi durò oltre un secolo”.

Principali monumenti e luoghi da visitare: Chiesa di San Giovanni Battista; Oratorio di San Mauro; Santuario della Beata Vergine Maria del Monte Carmelo.
Prodotti tradizionali: Rossese di Dolceacqua.

Produttori inseriti nella Guida SLOW WINE 2011

Kà Mancinè

Frazione San Martino

Piazza Otto Luoghi, 36

tel. 0184 289089

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Poggi dell'Elmo

Corso Verbone, 135

tel. 0184 289148

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Tenuta Anfosso

Corso Verbone, 175

tel. 0184 289906

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.